Le bavose si danno all’ippica.

O almeno è quanto hanno fatto a Vinovo, nella tre giorni di Olio di Satira 2009, premio ormai giunto alla IX edizione, in cui hanno trottato senza sosta in una sezione a loro dedicata.
Grandi ringraziamenti vanno ai ragazzi dell’Arci per averci invitato e per la graditissima ospitalità.
Un saluto a Ciravegna Sr. e Jr. e a tutti i ragazzi dell'organizzazione, compresa quella miniera di aneddoti del signor Piola!

Ecco un breve rassegna fotografica dell'amico Marco Cusimano di sabato 3 ottobre:

La muta logorrea di Gugu e la sfacciata timidezza di Giors intrattengono la platea.Giors e Luca Ricciarelli, collaboratore del Vernacoliere, disquisiscono di aspirate toscane e calabresi.
Il professor Mauro "Hard Rider" Fissore (a destra) ascolta rapito l'ennesima lezione di vita del professor De Gonettis. Si intravedono anche i due nostri amici-sostenitori del blog Rouge e Elena, grazie ragazzi, i fans come voi ci fanno impazzire!
Da sin. Giuliana, il suo compagno Massimo Ottavi (8 Max, Premio "Sì...ma...però...forse...non saprei"), Giors che decanta il SUO blog e Gugu che prova una ispirata espressione da pangasio.
L'inquadratura si allarga e scopriamo che Gugu osserva, rosicando con disinvoltura, il vincitore di Olio di Satira, 2009, Paolo del Vaglio (ultimo a destra).

4 commenti:

uber ha detto...

Spero che si presentino altre occasioni simili per poter partecipare.
Ottima la cronaca illustrata e multimediale.

Giors ha detto...

Ciao Uber, felice di averti qui.

Per chi non fosse appassionato di ippica e piemontese, spiego che Vinovo è la sede di un rinomato Ippodromo.

Rouge ha detto...

Ti facciamo impazzire perchè arriviamo in ritardo per il tuo discorso ma ancora in tempo per i salatini? :)

Giors ha detto...

ma va' è stato un piacere vedervi, peccato non aver cenato insieme. Alla prossima mostra.